Patrizio Landolfi

Patrizio Landolfi

ARTISTA CONTEMPORANEO

ARTISTA CONTEMPORANEO

Cookie e Privacy

Sito realizzato da PangeaWeb.eu

P.iva 06013690489

CATALOGHI

antologica-patriziolandofi.jpeg
cata

"Antologica” racchiude un decennio di lavoro che va dalle “Innocenze violate” alle Frammentazioni. Le “Innocenze violate” sono una raccolta di opere prettamente materiche, presentata in Palazzo Panciatichi, sede del consiglio regionale della Toscana, nel 2006.

Pubblicato nel febbraio 2024, il catalogo d’arte Color fragmentation nasce dalla collaborazione tra l’artista contemporaneo Patrizio Landolfi e la divisione Iniziative Speciali di Giunti Editore, specializzata nella realizzazione di progetti editoriali con fini promozionali e divulgativi.


 

In mezzo secolo di carriera, Patrizio Landolfi ha collezionato importanti mostre e partecipazioni in ambienti esclusivi. È considerato un autore molto raffinato e il suo stile è legato ad un intenso colorismo abbinato ad una tecnica esecutiva derivante da intricate alchimie. Nel corso degli anni è passato da una rielaborazione dell’espressionismo astratto ad una rivisitazione del tutto personale della pop art: l’elemento comune a queste correnti è l’utilizzo sapiente del colore. Nelle sue opere emerge infatti un’armonia cromatica assai equilibrata, data dall’alternanza dei chiaro-scuri con i toni-semitoni che produce una magnifica esaltazione del colore in tutte le sue forme.

 

Un libro affascinante pensato per un pubblico internazionale, dato che l’opera è stata realizzata in inglese, italiano e anche in arabo. Due sono le sezioni che la compongono, Visual Pop e Abstract Expressionism, entrambe accomunate da un sorprendente impatto visivo.