Patrizio Landolfi

Coockies e Privacy

PITTORE

PATRIZIO LANDOLFI

P.iva 06013690489


facebook
instagram
whatsapp

Le ultime notizie

Sito e social media marketing sono realizzati da PangeaWeb.eu

Patrizio Landolfi: “naturalezza e gioia di un gesto consapevole” di Chiara Hillesum

12-04-2021 17:08

Pangea Web

RECENSIONI,

Patrizio Landolfi: “naturalezza e gioia di un gesto consapevole” di Chiara Hillesum

Cos’è tempo... E cosa è realtà?La nostra mente si sforza di razionalizzare, catalogare, dare nome a ogni cosa... Fissando, definendo anche emozioni

 

 

 

 

 

 

Cos’è tempo... E cosa è realtà?
La nostra mente si sforza di razionalizzare, catalogare, dare nome a ogni cosa... Fissando, definendo anche emozioni e pensieri.
Il nostro tempo... Tempo della misura e della distinzione... Tempo lineare... Dove ogni cosa nasce, splende di Vita e muore...
Ma esiste un altro tempo ed una realtà “altra”, che come fiume sotterraneo scorre, fluisce parallelamente al nostro segmento di vita...
È il tempo dell’eterna trasformazione, che ci precede e che ci attende: la Vita pulsa incessantemente, ed incessantemente inspira ed espira.
In questa consapevolezza si forma, si mette in discussione, continuamente si rinnova , l’affascinante lavoro di Patrizio Landolfi: in una gioiosa consapevolezza, felicemente “contagiosa“ per chiunque lo incontri...

perchiarasostituireconquestangelo-1618487376.jpg

Punto d’arrivo di un costante, coerente e paziente lavoro interiore, che si protrae ormai da molti anni.
Chi ”vede” nelle tele di Landolfi il sogno, o solo, puramente la frammentazione... Non coglie il suo valore più grande, il suo messaggio: l’Arte “è” Gioia.
Attraverso la tela l’ artista traccia un segno... Un elemento, una figura, un colore... Lo fissa, come in una sua personale memoria... Poi, accompagna la sua tela alla morte... Con la stessa delicatezza e con lo stesso amore con cui ha operato la sua scelta: tela di lino purissimo...Immacolata...
Ogni struttura si frammenta... La tela muore... solo apparentemente, così come apparentemente soltanto muore la foglia di autunno, chiudendosi dopo avere sprigionato tutti i colori del sole!
...Quando il ciclo è compiuto... Altro ciclo riparte!
Ora dalla trama grondante, viva, irrorata come tessuto connettivo... si disvela il fluire di un’energia... che sfugge... Ma a tratti si mostra... Attraverso forme... diafane e attraversate dalla luce... O l’evidenza monolitica di geometrie perdute... Simboli... Silenzio... Poi ancora luce...
Contorni totalmente nuovi suggeriscono, alimentano nuove emozioni... E come rinnovata memoria...
La tela è spazio sacro.
La verticalità della ragione della Vita ed il suo canto si innestano nel deserto delle nostre, molte, paure... E le sconfiggono...
Aprendo in noi lo spazio di un giardino interiore: perfetto, nitido, pulsante.
L’artista e la sua arte camminano insieme... Insieme crescono, insieme accedono ad altra dimensione
Per poi donarla...



Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder