Patrizio Landolfi

Coockies e Privacy

PITTORE

PATRIZIO LANDOLFI

P.iva 06013690489


facebook
instagram
whatsapp

Le ultime notizie

Sito e social media marketing sono realizzati da PangeaWeb.eu

Presentazione dell'autore Patrizio Landolfi di Caterina Pacenti

12-04-2021 15:20

Pangea Web

RECENSIONI, recensioni patrizio landolfi, caterina pacenti,

Presentazione dell'autore Patrizio Landolfi di Caterina Pacenti

Patrizio Landolfi. Pittura vibrante di energia ed entusiasmo per il colore.

 

 

 

 

 

 

Patrizio Landolfi. Pittura vibrante di energia ed entusiasmo per il colore.

Osservando le opere di Patrizio si è spinti ad avvicinarsi ad esse, come trascinati da un vortice di frammenti, colori ed energia; ed è lì, nel singolo frammento, che si ritrova in potenza tutta la forza dell’opera nel suo intero. Ogni porzione, ogni singolo centimetro può essere osservato nelle sue parti infinitamente ed impercettibilmente piccole e nel suo essere infinitamente grande se di colpo il filo sottile, che adesso tiene le parti insieme, si sciogliesse e l’energia interna all’opera e ad ogni atomo dell’universo conducesse i frammenti come meteore nello spazio.

La frammentarietà non è quindi solo delle figure, delle ombre o di ciò che di queste è rimasto, ma è la sommarietà, l’instabilità e la suscettibilità di ogni cosa esistente sul nostro pianeta e nell’universo. Ogni frammento è insieme l’attimo che conclude una vita ed il momento nel quale si origina, è l’istinto e la ragione.

schermata2021-04-09alle19-00-38-1618233537.png

Le figure che emergono, l’energia ed il dinamismo dell’insieme sono frutto della mano dell’uomo e del caso che frammenta e spezza linee, colori, toni, che di volta in volta fanno soffermare l’occhio dell’osservatore che, quasi incantato, finisce per guardare l’opera instancabilmente, alla ricerca di una forma, una traccia, una figura, ma soprattutto alla ricerca di un’emozione, una sensazione. Non c’è fondo e non c’è immagine ma solo figure e geometrie che si creano e si distruggono dalla materia stessa.

Superfici lisce e superfici opache creano giochi di luci e di consistenze e costruiscono esse stesse forme, profili, silhouette. Patrizio gioca liberamente con i colori, con i bianchi ed i neri ad esaltarli, fino a rendere questi ultimi protagonisti di alcune sue opere; dove il bianco si fa portatore di una luce abbagliante che svela e nasconde le tonalità più accese e brillanti, ed il nero si fa magma che trascina con sé il fuoco nei suoi rossi, arancio e gialli e che corre sulla tela dove una parte ormai fredda si solidifica mentre l’altra, ancora incandescente, lucida e brillante, colando l’attraversa.

Vere e proprie esplosioni di colori, effetti pirotecnici accendono di luce le sue tele, che parlano di un mondo nel quale l’energia è tutto ed i colori ne sono la massima espressione.
Le opere di Patrizio occupano quindi uno spazio maggiore di quello fisico, della loro mole, richiedono tempo e spazio per essere concepite, comprese, osservate ed ammirate; e mentre la luce ne esalta l’insieme, le figure, i profili sembrano danzare silenziosi nell’universo, in quel vortice dinamico che crea e distrugge, che compone e scompone, che costituisce la parte ed il tutto, che spaventa e affascina nella sua infinta potenza e nella fragilità dei legami fra le singole molecole di ogni cosa esistente.

Quella di Patrizio è dunque una pittura vibrante di energia e di entusiasmo per il colore; quello stesso entusiasmo che l’artista fa rivivere nelle sue opere, investendole della responsabilità dell’espressione ed insieme conferendo loro una leggerezza e una libertà di essere e di essere interpretate.

Caterina Pacenti



Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder